Vai al contenuto

Che cosa è la Fraternità Secolare? Alcune risposte flash

che cose 1 - chi siamoSiamo un gruppo di laici che condivide con le Suore Dorotee di Vicenzail carisma trasmesso dal Santo Giovanni Antonio Farina alle sue Figlie e ai primicollaboratori delle origini dell’Istituto (Riccardo e Leda).

La Fraternità è chiamata del Cuore di Gesù a condividere con altri fratelli il carisma che il S. Giovanni Antonio Farina ha trasmesso alle sue Suore, quello stesso che S. Bertilla ha vissuto in umiltà e semplicità, facendo risplendere la vita nella carità verso Dio e i fratelli (Giovanna).

La Fraternità è come una “famiglia” di fratelli. Insieme ci aiutiamo a vivere il Vangelo nel mondo di oggi che spesso ci trascina con la sua logica dell’avere, del potere, dell’apparire… (Giuliana)

La Fraternità è camminare in compagnia di chi ha in comune con te la méta: il Cuore di Gesù e la sua passione per l’uomo (Giampaolo e Chiara).

La Fraternità è occasione di incontro con altri fratelli che desiderano crescere nella fede. E’ sentirsi accolti e amati così come siamo. E’ sapere che ci sono delle sorelle (le Suore) cui sta a cuore la formazione di noi laici. La Fraternità è soprattutto è “luogo” di incontro con l’amore di Dio che chiede accoglienza del dono dato e risposta d’amore che dà senso pieno alla vita (Lino).

La Fraternitàche cosä2 è frutto della carità del Santo Giovanni Antonio Farina che oggi si incarna anche in questa realtà: una piccola comunità di laici associati alla Famiglia religiosa delle Suore Mestre di S. Dorotea. La Fraternità è un cammino di continua conversione alla carità (Letizia).

La Fraternità mi aiuta a vivere in modo più consapevole la vita cristiana in famiglia, nel lavoro, nelle relazioni sociali (Maria Angela).

Far parte della Fraternità mi aiuta a scoprire che il Signore ogni giorno mi chiama a vivere il "di più" nella vita cristiana. Gesù ha per me un grande progetto: farmi vivere nel suo amore, per me stesso e per coloro che incontro (Livio)

La Fraternità mi ha dato una marcia in più: quella dell’amore vero, che ha la sua sorgente di energia e di luce nel Cuore di Gesù. Questo “amore” ricade poi nel quotidiano, penetra in tutte le dimensioni della mia vita, e si diffonde, a cominciare dalla mia famiglia, in tutte le realtà che frequento (Franco).

La Fraternità è il luogo dell’incontro in cui il Signore stringe con me la sua alleanza. La nostra missione è quella di vivere nel mondo la passione di carità del Cuore di Gesù per l’uomo d’oggi, mettendoci alla scuola di Maria e seguendo l’esempio luminoso di Santa Maria Bertilla Boscardin (Alessandro).

che cosä3

Stemma dell’Istituto delle Suore Maestre di Santa Dorotea, Figlie dei sacri Cuori – VI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi